Umbrialibri: storia della massoneria in rassegna il 23 novembre

Con il libro “Logge e massoni in Umbria” di Vittorio Gnocchini, compianto esponente del Grande Oriente d’Italia, la storia della Libera Muratoria della regione si presenta al vasto pubblico di Terni nell’ambito di Umbrialibri che dal 20 al 23 novembre realizza presentazioni, tavole rotonde e dibattiti su “Generazione Europa”, tema della rassegna di quest’anno.

Il libro di Gnocchini, curato da Sergio Bellezza, sarà presentato il 23 novembre (ore10:30) al Pala Sì (ex palazzo delle Poste) in Piazza della Repubblica, con gli interventi del Presidente del Collegio Circoscrizionale dell’Umbria Antonio Perelli, del direttore di “Mondo Sabino” Gianfranco Paris e del curatore Bellezza. Presenta lo storico Franco Bozzi, modera Domenico Cialfi, Presidente del Centro Studi Storici di Terni.

Presentare “Logge e massoni in Umbria” (Futura Edizioni) sarà l’occasione non solo per illustrare la Massoneria umbra, i suoi uomini e il loro contributo, in vari settori, alla crescita civile e democratica della regione, ma anche di spiegare come il pensiero liberomuratorio si esprima ovunque – al di là di confini geografici, cultura, tradizione e spirito diversi – a tutela del rispetto e della libertà di ogni uomo, in Italia, in Europa, nel mondo.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.