Taranto 12-14 ottobre 2007 – I cento anni della “Giulio Cesare Vanini”.

Tre giorni di festeggiamenti per la loggia tarantina “Giulio Cesare Vanini” (44) che compie quest’anno un secolo di vita. L’appuntamento è fissato dal 12 al 14 ottobre con un fitto programma di celebrazioni per massoni e non. La prima giornata è dedicata ai membri del Grande Oriente d’Italia che alle ore 18 si riuniranno in tornata rituale nella casa massonica di Via Sforza e, di seguito, in agape fraterna presso il ristorante “Ebalia” della città.

Una visita guidata nella Taranto vecchia (dalle 10,30) sarà il primo impegno per il giorno successivo, 13 ottobre, che sarà caratterizzato dal convegno pubblico “1907-2007 Centenario della loggia Giulio Cesare Vanini” che si svolgerà nel Salone della Provincia (Via Anfiteatro 4) alle ore 17. In primo piano la storia della Massoneria nel Meridione e dell’officina celebrata. Dopo i saluti del maestro venerabile Giovanni Ammirati, del presidente del Collegio pugliese Mauro Leone e del consigliere dell’Ordine in Giunta, Carlo Petrone, interverranno: gli storici Fulvio Conti (“La Massoneria nel Mezzogiorno d’Italia dall’Unità al Fascismo”) e Francesco Paolo Raimondi (“Giulio Cesare Vanini nell’Europa del Seicento”), Carlo Parrini e Francesco Guida (“La Massoneria e la loggia Vanini nella città di Taranto”) delle logge “Vanini” e “Giuseppe Mazzini” (1277) di Taranto.

I lavori saranno chiusi dal Gran Maestro Aggiunto Massimo Bianchi. Il 14 ottobre sarà la giornata conclusiva delle celebrazioni che termineranno in mattinata con un concerto dell’Orchestra ICO della Magna Grecia (ore 11) sempre nel Salone della Provincia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.