Stefano Bisi: “Ho sospeso il fratello Giulio Occhionero”. Intervista al Gran Maestro del Grande Oriente d’Italia | L’Huffington Post

Il movente per spiare il presidente del consiglio salta agli occhi: è un centro di potere. Ma quale utilità si può pensare di trovare nello spiare lei? “Non ne ho idea… Non so nemmeno tecnicamente come si faccia perché non ho grandi abilità informatiche. Però alla domanda perché mi spiava dico: Boh?”

huffington-post-10-01-2017
L’Huffington Post del 10 gennaio 2017


1 commenti a “Stefano Bisi: “Ho sospeso il fratello Giulio Occhionero”. Intervista al Gran Maestro del Grande Oriente d’Italia | L’Huffington Post

  1. Bravissimo, parlare di privacy e trasparenza nella stessa frase è la strada giusta!!! Consiglierei a tutti una simpatica non impegnativa e breve lettura,”il cronoscopio (The Dead Past) di Isaac Asimov, pubblicato in origine sulla rivista Astounding nell’aprile del 1956.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *