Solstizio d’Estate. Oltre 450 Fratelli per la Tornata sotto le stelle del Collegio della Sicilia

Il Solstizio d’Estate è stato celebrato il 30 giugno dal Collegio Circoscrizionale della Sicilia con una Tornata sotto le stelle a Palazzo Villarosa a Bagheria. Presenti oltre quattrocentocinquanta Fratelli che puntuali alle 18 hanno aperto il Libro sacro e si sono messi all’ordine, hanno reso omaggio alla bandiera e hanno atteso il tramonto in catena d’unione.

Presenti il Gran Tesoriere Giuseppe Trumbatore e il Presidente del Collegio Circoscrizionale dei Maestri Venerabili della Sicilia Antonino Recca, Giudici della Corte Centrale Giuseppe Brischetto e Danile Vanni, il Grande Architetto Revisore Gaetano Bosio, i Consiglieri dell’Ordine Giuseppe Labita, Giuseppe Messina e Lucio Sciortino e numerosi Dignitari della Circoscrizione. Davanti ad amici e familiari, è stato espresso l’orgoglio dell’appartenenza al Grande Oriente d’Italia e il plauso per la conferma della compattezza della Massoneria del Grande Oriente d’Italia nell’Isola: le cariche in Tornata sono state coperte dai rappresentanti di tutti gli Orienti siciliani.  E’ pervenuto il saluto del Gran Maestro Stefano Bisi portato dal Gran Tesoriere.

Disciplina ed energia, tra le colonne di un edificio del XVIII secolo nelle campagne della Conca D’Oro. Dopo la lettura dell’Oratore Federico Amato di una Tavola sulle figure di San Giovanni Evangelista e San Giovanni Battista, sono seguite la chiusura dei lavori e l’agape bianca per un ultimo saluto prima della sospensione estiva, in attesa di riabbracciarsi.

Il Tronco della Vedova è stato finalizzato alle attività benefiche dell’Ordine della Stelle d’Oriente che è stato rappresentato alla Tornata dai Capitoli della Circoscrizione. Presenti alla celebrazione anche il Capitolo Fortitudo dell’Ordine de Molay e il Gran Priore del Rito Scozzese Antico e Accettato Paolo Corso.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.