Scomparsa card. Tonini: Gran Maestro Raffi, piango l’amico e l’uomo del dialogo con tutti

“Una grande anima ci ha lasciato. Piango l’amico, l’uomo del dialogo anche con i massoni, il maestro del vangelo sociale”. Gustavo Raffi, Gran Maestro del Grande Oriente d’Italia, ricorda così il cardinal Ersilio Tonini, scomparso la scorsa notte all’Opera Santa Teresa di Ravenna. Aveva compiuto 99 anni il 20 luglio scorso.

“L’umanità oggi è più povera – prosegue Raffi – e più povera è anche la Chiesa cattolica. Ma quella di Papa Francesco è una Chiesa che promette di essere rispettosa dell’alterità e di condividere l’idea che lo Stato laico favorisce la pace e la coesistenza della diverse religioni. Ersilio Tonini ha passato il testimone. Lo ricorderemo sempre – conclude il Gran Maestro di Palazzo Giustiniani – per averci ricordato il gusto della vita e per averci insegnato che è bello volersi bene”.

Roma, Villa il Vascello 28 luglio 2013



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.