San Giovanni in Persiceto 23-25 settembre 2009 – Pettazzoni e la storia delle religioni. Convegno dell’Università di Bologna con il contributo del Grande Oriente d’Italia.

Raffaele Pettazzoni è uno storico delle religioni della prima ora quando studiare la materia religiosa – in modo scientifico e comparativo – significava ricevere gli strali della Chiesa e del fronte laico.
Siamo nei primi del Novecento e può capirsi il clima: c’è chi avocava a sé il diritto esclusivo di occuparsene oppure chi lo riteneva una perdita di tempo.

Ecco perché Pettazzoni merita di essere ricordato, ma non solo per questo, visto che il suo nome è legato anche a un grande impegno civile.
E per il Grande Oriente d’Italia pure per la sua appartenenza alla Massoneria: entrò nella loggia “Rienzi” di Roma nel novembre del 1907.

Tre giorni di convegno, dal 23 al 25 settembre, a San Giovanni in Persiceto – suo paese natale nel bolognese – ne celebreranno la figura nell’ambito della Summer School dell’Università di Bologna, con enti patrocinatori di tutto rilievo e il contributo del Grande Oriente d’Italia.
Tra i promotori dell’iniziativa figura Antonio Panaino, direttore scientifico della nostra rivista “Hiram”, questa volta nella sua veste accademica, nell’ateneo bolognese, di professore di Storia religiosa del mondo iranico.

Il convegno “Pettazzoni e la Storia delle Religioni2 si svolgerà nella Sala Consiliare del Comune (Corso Italia 74) con tre giornate fitti di lavori dalle 9,30 alle 17,30.

Leggi il programma [ Scarica file File Formato PDF Size 1.29 Mb ]
© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.