Roma 9 marzo 2009 – (AGI) Massoneria: Raffi confermato a guida Grande Oriente d’Italia.

L’avvocato Gustavo Raffi e’ stato riconfermato, per il quinquennio 2009-2013, alla guida del Grande Oriente d’Italia di Palazzo Giustiniani, la maggiore istituzione liberomuratoria esistente in Italia. La riconferma è avvenuta attraverso le elezioni cui sono stati chiamati gli oltre 14mila Maestri, su un totale di circa 19mila iscritti.
Convinto sostenitore della trasparenza, che ha portato l’istituzione ad un confronto aperto e costruttivo con la societa’ civile, Raffi ha impegnato il Grande Oriente d’Italia in grandi battaglie: tra le altre, quella per la riaffermazione e il rafforzamento della scuola pubblica, per la libertà di ricerca scientifica, per la riaffermazione del pensiero laico e per la necessità che la globalizzazione possa e debba estendersi anche ai diritti umani.

“La Massoneria – ha spiegato il Gran Maestro – deve proseguire nell’opera di proposizione del suo fondamentale contributo alla costruzione di una prospettiva etica, culturale e sociale capace di rafforzare quegli ideali di libertà, tolleranza, fratellanza che sono il suo patrimonio ideale. Nel contempo, deve porsi come luogo, intellettualmente libero e critico, di discussione e di dialogo esoterico-spirituale ed etico-filosofico”.

La proclamazione – in gergo, “l’installazione” – del Gran Maestro Raffi avrà luogo nel corso della Grande Loggia 2009, tradizionale assise annuale in programma a Rimini dal 3 al 5 aprile e che avrà come titolo “Costruttori di sogni possibili”.

(AGI) Bas 091133 MAR 09



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.