Roma 29 agosto 2011 – Giovani, legalità e cultura: la Calabria che vogliamo

Sabato 3 settembre conferenza stampa a Cosenza dell’avvocato Gustavo Raffi, Gran Maestro del Grande Oriente d’Italia – Palazzo Giustiniani

Sud e cultura, giovani e legalità. Insieme a un nuovo Patto di Fratellanza per uscire dalla crisi economica e valoriale che rischia di riportare l’Italia alla stagione dell’egoismo di parte e dei privilegi di casta. Questi i temi portanti della conferenza stampa che l’avvocato Gustavo Raffi, Gran Maestro del Grande Oriente d’Italia, terrà sabato 3 settembre alle 11.00 a Cosenza, presso l’Home Club Residence (viale Giacomo Mancini n° 28). L’incontro con i giornalisti, coordinato dal prof. Sergio Tursi Prato, addetto stampa del Collegio Circoscrizionale dei Maestri Venerabili della Calabria, sarà l’occasione per far conoscere più da vicino le idee e i progetti della Libera Muratoria di Palazzo Giustiniani e per rilanciare, dopo il recente convegno di Reggio Calabria, il forte appello del G.O.I. contro ogni forma di criminalità. L’azione di rinnovamento culturale che il Grande Oriente d’Italia sta portando avanti in Calabria, si radica sempre più come prospettiva di crescita sociale grazie ad un lavoro di squadra che coinvolge tutti gli iscritti del Collegio Circoscrizionale dei Maestri Venerabili della Calabria, guidato da Antonio Seminario.

“Il Grande Oriente d’Italia – spiega Seminario – continua così il proprio dialogo con la società civile, di cui è parte attiva, nella linea del confronto tracciato dalla Gran Maestranza Raffi. Ci sono idee, uomini ed energie che possono e vogliono spendersi con credibilità e forza per la crescita della nostra Regione. A nessuno è consentito voltarsi dall’altra parte o chiudersi nell’indifferenza”. La crescita quantitativa e qualitativa dell’Istituzione, parla anche nei numeri: in Calabria si contano 74 Logge per quasi 2500 iscritti. Le richieste di adesione sono in continuo aumento, mostrando uno spaccato di società che bussa con convinzione alla “Porta del Tempio” per ritrovare stimoli e valori che la società di oggi non riesce più a dare.

Da segnalare inoltre l’appuntamento di sabato 3 settembre alle 17.00: presso la Sala convegni ‘Ermanno Critelli’, Rubbettino Industrie Grafiche ed Editoriali a Soveria Mannelli (Cz), il Gran Maestro Raffi concluderà i lavori del Convegno pubblico sul tema: “Ripartiamo da Teano”, promosso ed organizzato dalla Loggia “Dionisio Ponzio n° 363, all’Oriente di Decollatura. Dopo 150 anni, per restare insieme e costruire il futuro dell’Italia”.

Roma, Villa il Vascello, 29 agosto 2011



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.