Roma 16 settembre 2006 – Massoneria: Raffi (Grande Oriente d’Italia), “laicità spazio per tutti”.

La laicità è uno spazio a disposizione di tutti: intorno a questa affermazione si è sviluppato l’intervento svolto oggi a Roma da Gustavo Raffi, Gran Maestro del Grande Oriente d’Italia di Palazzo Giustiniani, in occasione delle celebrazioni dell’Equinozio d’Autunno.

“Per noi – ha detto Raffi – la laicità è uno spazio di tutti, condiviso e sicuro, garantito e garantista; uno spazio al servizio dei cittadini, ma anche delle Chiese e delle comunità religiose. E l’unica palestra possibile per educare alla laicità è la scuola pubblica: luogo d’incontro e di formazione che la nostra Costituzione ha disegnato nel lontano 1948. La formazione assume così un ruolo fondamentale, in uno Stato laico che salvaguardi le differenze e impedisca che una visione fondamentalista della propria verità pretenda di legittimare l’oppressione o l’eliminazione dell’altro”.

“Solo una società laica ed aperta – ha detto ancora il Gran Maestro del Grande Oriente d’Italia – può mettere a frutto il contributo critico delle teologie, dei valori religiosi e comunitari, opponendosi alla pretesa di uniformare e subordinare le leggi dello Stato ad una visione teologale esclusiva, quello ‘Stato Etico’ che pretenderebbe di imporre la propria infallibilità, la propria indiscutibile autorevolezza”.

Silvia Renzi, 338 2366914,
comunicazione e rapporti con la stampa.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.