Roma 16 settembre 2006 – Massoneria: due mila invitati all’Equinozio d’Autunno.

Quattrocento persone presenti questa mattina alla tavola rotonda (aperta al pubblico) sulla laicità e 2 mila all’appuntamento del pomeriggio per soli invitati che si concluderà con l’allocuzione di Gustavo Raffi, Gran Maestro del Grande Oriente d’Italia di Palazzo Giustiniani. In altre parole, Gran Maestro della Massoneria.

Sono questi i numeri dei partecipanti all'”Equinozio d’autunno”, la celebrazione che segna ogni anno la riapertura dei lavori massonici dopo la pausa estiva. Gli invitati a “numero chiuso” per l’Equinozio d’Autunno (che si svolge sul Gianicolo a Roma nella sede del Grande Oriente d’Italia di Villa “Il Vascello” con vista sulla cupola di San Pietro) sono principalmente i rappresentanti, accompagnati dalle loro consorti, dei 18 mila iscritti al Grande Oriente.
Tutti – ci tengono a sottolineare – in abito scuro. Niente grembiulini, se qualcuno avesse voglia di ironizzare.

Silvia Renzi, 338 2366914,
comunicazione e rapporti con la stampa.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.