Roma 10 giugno 2011 – (Adnkronos) Gran Loggia d’Inghilterra riconosce Loggia San Marino.

Gran Maestro Casali, rinnoviamo scelta di libertà per bene umanità

L’8 giugno, la Gran Loggia Unita d’Inghilterra, Loggia madre della Massoneria mondiale, ha riconosciuto ufficialmente la Serenissima Gran Loggia della Repubblica di San Marino, costituita il 3 aprile 2003 sotto la Gran Maestranza di Federico Micheloni, e fondata dal Grande Oriente d’Italia e dalla Gran Loggia di Washington D.C. Con tale atto, che segna l’ingresso della S.G.L.R.S.M. nella comunione massonica mondiale, la Gran Loggia Unita d’Inghilterra ha invitato tutte le Gran Logge Regolari che ancora non lo hanno fatto, a riconoscere la Serenissima Gran Loggia della Repubblica di San Marino, guidata dal Gran Maestro, Italo Casali.

L’Obbedienza Sammarinese è l’unica Gran Loggia Regolare operante sul territorio della Repubblica del Titano, formata da Liberi Muratori residenti a San Marino o che lavorano sul territorio della piccola Repubblica. “Questo importante riconoscimento -sottolinea il Gran Maestro Casali – premia l’intenso lavoro svolto in questi anni, in una realtà che non a caso ha il titolo di ‘Terra della Libertà’, impegnata quotidianamente a promuovere il dialogo, il confronto e la tolleranza nella Repubblica di San Marino, facendo strada al bene e al progresso dell’Umanità”.

“Un particolare ringraziamento -ha rimarcato Casali- si deve, con vero affetto fraterno, al Gran Maestro del Grande Oriente d’Italia-Palazzo Giustiniani, Gustavo Raffi, che è anche Gran Maestro Onorario della Serenissima Gran Loggia, per essere stato in questi anni – con passione e ragione -sempre al fianco della nostra Comunione, che ora guarda al domani con maggior speranza, rinnovando la scelta della costruzione di senso per il vissuto della realtà sanmarinese e della Massoneria Europea”.

(AdnKronos) 10 GIU 2011



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.