Rimini 1 aprile 2011 – Unità d’Italia: e a sorpresa in Gran Loggia ‘irrompono’ i Bersaglieri. Mille voci di liberi muratori intonano l’Inno di Mameli

A passo di marcia e suonando. A sorpresa nella Gran Loggia del Grande Oriente d’Italia, che si è aperta oggi a Rimini, è arrivata la banda dei Bersaglieri di Ascoli Piceno. Tra gli applausi di migliaia di fratelli della maggiore Obbedienza massonica italiana, la Banda ha eseguito alcuni brani musicali.

Mille voci dei fratelli liberi muratori hanno cantato l’Inno di Mameli sulle note della Banda per un momento di commozione, prima che i bersaglieri lasciassero il Tempio con il pavimento a scacchi bianco e nero con il tradizionale passo.

Rimini 1 aprile 2011



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.