Ravenna 12 febbraio 2008 – (ANSA) – Ebrei: Black List; Grande Oriente d’Italia, siamo indignati.

“I Massoni del Grande Oriente d’Italia esprimono la propria indignazione per l’infame ‘black list’ che espone al pubblico ludibrio i nomi di 162 docenti universitari ritenuti appartenenti ad una fantomatica ‘lobby ebraica’ e qualificati come minoranza etnica solidale ad una entità politica extranazionale come Israele”. Lo afferma l’ avv.Gustavo Raffi, Gran maestro del grande Oriente d’Italia di palazzo Giustiniani.

“Condannano l’inqualificabile esposizione mediatica alla quale sono stati ingiustamente sottoposti i docenti della ‘black list’ – ha aggiunto – molti dei quali neppure di stirpe ebraica ma ‘rei’ solo di aver sottoscritto, a suo tempo, un appello contro l’iniziativa di alcuni universitari inglesi che proponevano il boicottaggio di ricerche congiunte con istituzioni culturali israeliane”.

(ANSA) 12 febbraio 2008



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.