(Portale Giovani Firenze) Convegno su “Domizio Torrigiani e la Massoneria italiana tra Giolitti e Mussolini” alle Oblate

Sabato 24 novembre 2012 nella sala conferenze della Biblioteca delle Oblate (via dell’Oriuolo, 26 – Firenze), si svolgerà il convegno di studi dedicato a “Domizio Torrigiani. Il Gran Maestro e la Massoneria italiana tra Giolitti e Mussolini”. Al convegno, promosso dall’Istituto Storico della Resistenza in Toscana in collaborazione con il Grande Oriente d’Italia, autorevoli studiosi presenteranno le loro recenti ricerche sulla figura ancora troppo poco nota di Domizio Torrigiani, fiorentino e ultimo Gran Maestro della Massoneria prima del suo scioglimento da parte del regime fascista.

Condannato a cinque anni di confino, Torrigiani sarebbe morto poco dopo il suo ritorno in Toscana proprio a causa delle malattie contratte durante il confino.
La carte di Torrigiani, donate dalla famiglia all’Istituto Storico della Resistenza in Toscana permettono di far luce non solo sui complessi rapporti tra la Massoneria e il fascismo, ma anche su altre importanti pagine della storia nazionale nei primi decenni del Novecento e in particolare sul primo dopoguerra, a cominciare dall’impresa di Fiume, animata da D’Annunzio, ma fortemente sostenuta proprio dalla Massoneria, nel contesto di una opzione politica accesamente irredentista e nazionalista.

Per informazioni: www.istoresistenzatoscana.it



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.