A Pinerolo tornata rituale nella nuova Casa Massonica

Il Gran Maestro Stefano Bisi è stato ospite a Pinerolo sabato 10 settembre della Loggia Mario Savorgnan d’Osoppo (587) della città. L’occasione è stata una tornata rituale nella nuova casa massonica nel cuore del centro storico, al piano nobile di un palazzo ottocentesco che si affaccia sulla Piazza di S. Donato, di fronte alla facciata della cattedrale della città subalpina, che nel medioevo fu capitale piemontese del Principato degli Acaja-Savoia. Pinerolo è conosciuta a livello internazionale per essere stata la sede tra Ottocento e Novecento della Scuola Militare della Cavalleria italiana, culla della moderna equitazione sportiva. La Massoneria sorse a Pinerolo con la fondazione di una prima Loggia nel 1758, una tra le più antiche d’Italia.

Pignerol_col
Pinerolo in una incisione a colori del 1650 che mostra la città fortificata durante la dominazione francese.

Chiusi i lavori rituali ai quali hanno partecipato esponenti delle tre logge pinerolesi e altri del Collegio del Piemonte-Valle d’Aosta, si è svolta una cena aperta anche ai familiari. Il giorno successivo, il Gran Maestro Stefano Bisi a Torino ha partecipato alla tornata del Collegio di Piemonte-Valle d’Aosta che ha riunito tutte le logge della circoscrizione.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.