Museo Massonico di St. Michaelisdonn

Si trova a St. Michaelisdonn, un piccolissimo comune di appena 3.500 abitanti nella regione dello Schleswig-Holstein, nella Germania settentrionale, il terzo museo massonico per importanza d’Europa dopo quello di Londra e Copenhaghen, almeno stando ai curatori. Fondato nel 1979 da 10 liberi muratori che acquistarono una vecchia scuola e la trasformarono in una Casa massonica, che oggi ospita oltre 5.500 reperti e documenti che ripercorrono i trecento anni di storia della massoneria.

L’obiettivo dei fondatori di questo museo rimane quello ancor oggi di offrire ai massoni la possibilità di completare e integrare le proprie conoscenze e trasmettere il senso d’appartenenza all’Istituzione, e ai non-massoni di raccogliere informazioni inedite sulla Libera Muratoria e sul modo in cui ha inciso sulla storia del mondo.
Il Museo è situato presso la Logenhaus St. Michaelisdonn Meldorfer Straße 2 25693 St. Michaelisdonn (Tel.: 04853-2099821 | Fax: 04853-2099822 | Sito Web: http://www.freimaurer-museum.de) e può essere contattato al seguente indirizzo: info@freimaurer-museum.de



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.