‘Massoneria vibonese’, uno sguardo oltre i pregiudizi nel libro di Deodato e Dibilio | 21Righe

Patrocinata dall’amministrazione comunale di Rombiolo, guidata dal sindaco Giuseppe Navarra, si è svolta la presentazione del libro “Massoneria Vibonese” di Francesco Deodato e Rosario Dibilio. L’interessante volume, già in ristampa, mostra il volto di un’Istituzione, la Massoneria, della quale si conosce poco e forse se ne parla troppo, spesso senza la dovuta competenza.Gli autori, articolandola con un’intervista al Gran Maestro Onorario del Grande Oriente d’Italia, Ugo Bellantoni, ne raccontano la storia vibonese, appunto, partendo dalle prime logge, quelle di Tropea, Parghelia e Vibo Valentia, sul finire del XVIII secolo ad opera dell’abate Antonio Jerocades, citando con dovizia di particolari uomini ed avvenimenti ed arricchendo il tutto con una cospicua ed inedita documentazione… (continua): ‘Massoneria vibonese’, uno sguardo oltre i pregiudizi nel libro di Deodato e Dibilio (21Righe del 6 ottobre 2016)



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.