Massoneria di Diano Marittima in prima linea per la Giornata nazionale della colletta alimentare

Si è svolta il 29 novembre la 19ª edizione della Giornata Nazionale della Colletta Alimentare che dal 1997 mobilita enti e singoli cittadini a sostegno dei bisognosi fornendo generi alimentari da destinare a istituti benefici e a famiglie indigenti. Tra i tanti volontari anche i Fratelli della Loggia Ennio Battelli (1015) di Diano Marina che attraverso l’associazione culturale “Ambrogio Viale”, di sua emanazione, ha allestito, per tutta la giornata, uno stand di raccolta di generi di prima necessità davanti al supermercato Punto Simply di Cervo, in provincia di Imperia. La partecipazione della Massoneria di Diano Marina all’iniziativa è ormai consolidata e ogni anno raggiunge migliori risultati grazie alla mobilitazione di tutti i Fratelli.

Le ultime stime hanno rilevato nel nostro paese 6 milioni di persone (di cui 400 mila bambini sotto i 5 anni) che vivono grazie a pacchi alimentari o pasti gratuiti presso le mense. Ecco perché oltre ai tradizionali prodotti come olio, pasta, legumi, pelati e carne in scatola ogni anno aumenta la raccolta di biscotti, omogeneizzati e alimenti per l’infanzia. Alla giornata hanno aderito in tutta Italia 11 mila supermercati con l’obiettivo di aiutare 8100 strutture caritative.

 



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.