Massa Marittima 12 settembre 2009 – Massoneria e religioni civili. Il massonologo Conti presenta il suo ultimo libro nella sala del Consiglio Comunale.

L’ultimo saggio di Fulvio Conti “Massoneria e religioni civili – Cultura laica e liturgie politiche fra XVIII e XX secolo”, edito quest’anno da Il Mulino, sarà alla ribalta il 12 settembre a Massa Marittima in un incontro organizzato nella sede del Consiglio Comunale (via Norma Parenti) su iniziativa delle logge massetane “Vetulonia”, “Giustizia e Libertà” e “A. Zarra”, in collaborazione con il Collegio toscano.

L’appuntamento è previsto alle ore 17. Il vicepresidente circoscrizionale Moreno MIlighetti introdurrà l’argomento che sarà approfondito dall’autore, Fulvio Conti, storico dell’Università di Firenze, che con questo suo nuovo studio sulla Massoneria ha evidenziato l’influenza dell’attività massonica nella vita pubblica del nostro Paese in tre secoli di storia.
Le ‘liturgie’ di loggia alimentarono, infatti, nel nome del laicismo e del progresso, una forma di vera e propria religione civile.

Info: Moreno Milighetti (mmilig@tin.it)

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.