Livorno Music Festival, tra gli sponsor le logge labroniche del Grande Oriente

Per il terzo anno l’Oriente di Livorno, che identifica tutte le logge del Grande Oriente d’Italia nel capoluogo labronico, sponsorizza il Livorno Music Festival. La rassegna musicale, giunta alla sesta edizione e che è iniziata il  23 agosto e si concluderà il 7 settembre, presenta in cartellone 18 concerti di musica classica tenuti, nei luoghi più caratteristici della città, da artisti di fama internazionale insieme a giovani talenti dei migliori Conservatori italiani. Ai concerti sono associati corsi di perfezionamento a cui prendono parte diplomati di alcuni paesi esteri.

Domenica 28 agosto, in occasione del concerto che si è tenuto nella Fortezza Vecchia, Paolo Pilloni, presidente dell’Oriente di Livorno, ha consegnato al Maestro Vittorio Ceccanti, direttore artistico del festival, borse di studio per il valore di 2500 euro. Il Gran Maestro Onorario Massimo Bianchi, presente alla manifestazione, ha espresso nel suo intervento di saluto l’apprezzamento per l’alto livello della iniziativa ricordando il valore della musica nella ritualità della Massoneria. Tra l’altro, il concerto della serata era dedicato a Mozart e Beethoven, illustri esponenti della Libera Muratoria.

Livorno Music festival

ALLEGATI


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.