Lamezia oggi•Massoneria: Gran Maestro a Procuratore Catanzaro, parole offensive

La massoneria del Grande Oriente d’Italia risponde al Procuratore Capo della Repubblica di Catanzaro, Vincenzo Antonio Lombardo, in merito ad alcune dichiarazioni giudicate “lesive – si legge in una nota – della Libera Muratoria da lui rese in un’intervista andata in onda nei giorni scorsi sul Tgr della Calabria”. “Egregio Procuratore – scrive il Gran Maestro Stefano Bisi – da tanti anni Lei si e’ distinto nei compiti, nelle forme e nelle azioni come un fedele servitore dello Stato e della legge in un territorio complesso e alle prese con la piaga della criminalita’. (…) Leggi l’articolo su Lamezia oggi del 23 novembre 2015



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.