La loggia “Europa” di Taranto con i più deboli. Il Gran Maestro Aggiunto Sergio Rosso è diventato membro onorario dell’officina

Il Gran Maestro Aggiunto Sergio Rosso è diventato membro onorario della loggia “Europa” (1444) di Taranto nata con l’obiettivo di sostenere i più deboli proprio sull’esempio degli Asili Notturni di Torino, di cui l’alto esponente della giunta del Grande Oriente d’Italia è presidente.

“Considero la solidarietà uno dei pilastri dell’azione massonica”, ha scritto il Gran Maestro Stefano Bisi nel messaggio inviato all’officina pugliese in occasione della tornata del 3 luglio nel corso della quale ha avuto luogo la cerimonia di affiliazione di Rosso.

“Il Fratello Sergio e l’esempio degli Asili di Torino – ha riferito Luca Tagliente, Venerabile della loggia “Europa” – ci hanno contagiato come una malattia ad alta diffusione facendo di noi strumenti di impegno sociale prima con l’Associazione A.B.F.O. (Associazione Benefica Fulvio Occhinegro) alla quale forniamo settimanalmente generi di prima necessità per gli homeless e poi con l’idea progettuale della raccolta del ‘cibo cotto’ che sta coinvolgendo a macchia d’olio tutte le officine della città e che vede impegnate in prima linea anche le Stelle d’Oriente del Capitolo ‘Adriatico’ (11)”.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.