(Il Tempo) Il futuro dell’Italia secondo la massoneria

Liberi di costruire per una nuova Italia, più giusta e responsabile. Dal 5 al 7 aprile massoni a convegno a Rimini per l’annuale assemblea della Gran Loggia del Grande Oriente d’Italia, che vedrà 2.000 Liberi Muratori proseguire, attraverso dibattiti ed eventi culturali, il confronto aperto con la società, lanciando un messaggio di partecipazione e di nuovo impegno civile.

L’edizione 2013 dell’assise, in programma al Palacongressi, ha come tema “Liberi di costruirè. Responsabilità, partecipazione e rinnovamento. L’etica del cittadino: il coraggio delle scelte”. “Il ruolo del cittadino -spiega il Gran Maestro Gustavo Raffi- non può più essere quello di restare ai margini delle scelte: essere cittadini significa costruire un destino comune. Non sudditi ma protagonisti del nostro tempo, capaci di progettare un domani migliore”. “I Liberi Muratori sono cercatori di verità – aggiunge Raffi- il nostro segreto è il dialogo. Non stiamo a bordo campo: vogliamo contribuire a dare maggiore coscienza alla cittadinanza” (…continua)



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.