Il Grande Oriente per i bambini terremotati del centro Italia. Dona ora

Come donare: Grande Oriente d’Italia, Via di San Pancrazio 8, 00152 Roma | Contributo Pro Terremotati | IBAN IT 76 S 01030 05109 000001302191 | BIC/SWIFT PASCITMMROM (codice da includere nei bonifici internazionali). Il Gran Maestro Stefano Bisi ringrazia quanti, non solo del Grande Oriente, dimostrano in questi giorni la loro generosità attraverso la nostra sottoscrizione.  Grazie a tutti.

Il Grande Oriente d’Italia si mobilita per aiutare le vittime del terremoto nel Centro Italia. La sua disponibilità è totale su tutti i fronti e ha disposto un conto corrente riservato alle donazioni di chi vuole sostenere le popolazioni colpite dal sisma. La sottoscrizione è aperta anche all’estero e i fondi raccolti saranno destinati direttamente dal Grande Oriente ai comuni più colpiti per iniziative dedicate ai bambini. Le donazioni potranno essere effettuate tramite bonifico bancario.Terremoto Centro Italia

Nel frattempo giungono dall’estero messaggi di solidarietà della Massoneria di altri paesi.Tutti esprimono sentito cordoglio e rivolgono le loro preghiere alle vittime. Tra i primissimi ad arrivare quelli delle Gran Logge di Cuba, Ecuador, Russia, Burkina Faso, Azerbaijan, Portogallo, Romania, Spagna, Francia, Bulgaria, Grecia, Slovenia, Ungheria e della Conferenza Mondiale delle Grandi Logge Regolari che, tramite il Segretario Esecutivo Radu Balanescu, Gran Maestro della Gran Loggia Nazionale di Romania, ha espresso la vicinanza della comunità massonica internazionale alle popolazioni colpite da questa immane catastrofe. Particolarmente affettuoso il messaggio inviato direttamente al Gran Maestro Stefano Bisi dal Gran Maestro spagnolo Oscar de Alfonso Ortega che è Presidente della Confederazione Massonica Iberoamericana: “Caro Stefano – scrive Ortega – invio a te e a tutti i fratelli del Grande Oriente d’Italia un forte e sentito abbraccio come espressione di solidarietà e fratellanza della Gran Loggia Spagna. Il vostro dolore per le vittime è anche il nostro”.

Molto sentito anche il cordoglio della Massoneria sammarinese. Il Gran Maestro della Serenissima Gran Loggia della Repubblica di San Marino, Emidio Troiani, ha inviato al Gran Maestro Bisi una lettera ufficiale che comunica l’apertura di una sottoscrizione della Comunione massonica locale “i cui proventi – si legge – serviranno per dare un tetto a chi è stato così profondamente provato”. “I Sammarinesi – scrive il Gran Maestro Troiani – hanno da sempre nel loro sangue il senso dell’aiuto e della solidarietà ed anche in questo momento difficile saremo presenti. In momenti così difficoltosi vorrei formare una catena d’unione che unisca tutti i Fratelli di buona volontà, la cui energia serva per dare un po’ di sollievo a chi è meno fortunato di noi”.

Immediato messaggio di cordoglio anche dalla Massoneria d’Oltremanica. A nome della Gran Loggia Unita d’Inghilterra il Gran Cancelliere Derek Dinsmore ha espresso le più vive condoglianze alla popolazione italiana, alle città e alle piccole comunità colpite dal terremoto.

Tantissime le offerte d’aiuto nell’ambito della comunità massonica internazionale, in Europa e oltreoceano.

Appello a donare della Gran Loggia Provinciale delle Alpi Mediterranne della Gran Loggia Nazionale Francese
Appello a donare della Gran Loggia Provinciale delle Alpi Mediterranee della Gran Loggia Nazionale Francese

ALLEGATI


4 commenti a “Il Grande Oriente per i bambini terremotati del centro Italia. Dona ora

  1. Sono favorevole ad una sottoscrizione mirata alla immediata ricostruzione delle Scuole di Amatrice che mi risultano distrutte.Tenete conto che Amatrice ha circa 2700 residenti

  2. Scusate ma ci tengo a puntualizzare che il G.O.I. Sta dimostrando quanto ha cuore.
    Le persone in un momento così brutto e delicato, questa si chiama Umanità.
    Distinti Saluti.
    Giuseppe Negro.

  3. Iniziativa lodevolissima, nello storico e consolidato spirito umanitario della Massoneria. Naturalmente i mass media non ne fanno alcun cenno.
    Un TFA
    Franco Biancardi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.