Il Gran Maestro spagnolo Ortega alla Festa della Luce di Firenze | video

Al Gran Maestro spagnolo Oscar de Alfonso Ortega, ospite d’onore della Festa della Luce del Collegio Circoscrizionale della Toscana del Grande Oriente d’Italia, è andato tutto l’affetto dei Fratelli che il 15 dicembre hanno affollato, giunti da ogni parte, il Palazzo di Congressi di Firenze per l’annuale appuntamento della circoscrizione. Ortega, al vertice della Gran Loggia di Spagna, dal novembre 2018 è Segretario Esecutivo della Conferenza Mondiale delle Grandi Logge Massoniche Regolari e dall’alto della sua responsabilità ha espresso pieno sostegno al Grande Oriente d’Italia per gli ingiustificati attacchi che la Massoneria si trova a subire in Italia da taluni settori della politica. “La libertà è in pericolo – ha detto con forza – ed è gravissimo”, alla luce anche dell’atteggiamento di alcune grandi Comunioni europee, Ortega ne ha citato espressamente due che, secondo lui, non sono coscienti di questo pericolo. “Non si può comprendere l’Italia senza la Massoneria”, ha sottolineato, citando l’apporto storico, politico e culturale dei Liberi Muratori alla crescita del paese e annunciando l’impegno della Conferenza Mondiale delle Grandi Logge ad affrontare la grave questione italiana. Il Gran Maestro Stefano Bisi in chiusura ha insignito il Gran Maestro Oscar de Alfonso Ortega della onorificenza di Giordano Bruno (classe oro).



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.