Il Gran Maestro Bisi a Belgrado per la Conferenza Europea dei Gran Maestri

Consegnata la “Giordano Bruno-Classe Athena” al Gran Maestro della Gran Loggia Regolare di Serbia Ranko Vujacic per aver “creato ponti per l’incontro delle differenze”.

Si è svolta a Belgrado dal 5 al 7 giugno la Conferenza Europea dei Gran Maestri, organizzata dalla Gran Loggia Regolare di Serbia. All’importante assise il Grande Oriente d’Italia-Palazzo Giustiniani è stato rappresentato dal Gran Maestro Stefano Bisi, accompagnato dal Secondo Gran Sorvegliante Pasquale La Pesa e da Liborius Ceran Grande Ufficiale del GOI e Gran Maestro onorario della Gran Loggia Regolare di Serbia.

Tra i punti all’Ordine del Giorno, il contributo che la Massoneria regolare può dare in Europa per lo sviluppo dell’Umanità, la necessità di un miglioramento della comunicazione tra le Gran Segreterie delle Grandi Logge europee in tema di doppia appartenenza (o doppia cittadinanza), la recente fondazione della Gran Loggia della Georgia e la prossima fondazione della Gran Loggia della Bielorussia.

Fra i rappresentanti delle 44 delegazioni che hanno partecipato alla conferenza c’erano Peter Geoffrey Lowndes (Pro Gran Maestro della Gran Loggia Unita d’Inghilterra), Charles Wolridge Gordon (Gran Maestro della Gran Loggia di Scozia), Douglas Grey (Gran Maestro della Gran Loggia di Irlanda), Radu Balanescu (Gran Maestro della Gran Loggia Nazionale di Romania e segretario esecutivo della Conferenza mondiale delle Grandi Logge regolari, Jean Pierre Servel (Gran Loggia Nazionale francese), Rudiger Templin (Grandi Logge Unite di Germania), Oscar de Alfonso Ortega (Gran Loggia di Spagna e Presidente della Confederación Masónica Interamericana). Nella giornata di sabato si è svolta la 47 Assemblea della Gran Loggia Regolare di Serbia nel corso della quale è stato rieletto Gran Maestro Ranko Vujacic.

In questa occasione il Grande Oriente ha voluto conferirgli la massima onorificenza “Giordano Bruno-Classe Athena”, che gli è stata consegnata dal Gran Maestro Stefano Bisi, per aver “creato ponti per l’incontro delle differenze”.

Il Grande Oriente d’Italia
è onorato di conferire la massima Onorificenza “Giordano Bruno – Classe Athena”, al

Ven.mo Fr. Ranko Vujacic
Gran Maestro della Gran Loggia Regolare di Serbia

infaticabile promotore dei valori e dei principi massonici, nella Repubblica di Serbia e in Europa
profondo conoscitore della storia e della Tradizione Libero-Muratoria
e prezioso e lungimirante consigliere, Amico e Fratello del Grande Oriente d’Italia.
Siamo felici che questa Onorificenza vada al carissimo Fratello Ranko Vujacic:
ha creato ponti per l’incontro delle differenze
dimostrando con il suo esempio come uomini di diverse storie e culture
possano costruire insieme pace e giustizia sociale

Grande Oriente d’Italia
Is honored to confer the highest decoration “Giordano Bruno – Athena”, to

Most Worshipful Brother Ranko Vujacic
Grand Master of the Regular Grand Lodge of Serbia

Great promoter of the Masonic values and principles, in the Republic of Serbia, and in Europe.
With a deep knowledge of Masonic History and Tradition
and precious and wise counselor, Friend and Brother of Grande Oriente d’Italia.
We are proud that this honor is conferred today to our dearest Brother Ranko Vujacic:
He was able to build bridges so that different people and culture could meet .
Showing, with his own example, how Men belonging to different histories and cultures
could build together Peace and Social Justice



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.