(Il Fatto Quotidiano) Patuelli all’Abi grazie alla regola da lui voluta: “Io massone? Sarà un omonimo”

Manca solo l’ufficialità: poi, grazie al lodo Patuelli, Antonio Patuelli sarà presidente dell’Abi. Per ora è stato designato all’unanimità dal comitato esecutivo di presidenza. E grazie appunto al lodo da lui voluto che prevedeva al vertice Abi un’alternanza tra un nome espresso dai grandi gruppi bancari e uno dai piccoli. Questa volta tocca appunto ai piccoli.

La classe è quella di ferro, 1951, come Pier Luigi Bersani e Denis Verdini, due cavalli di razza. Lui, Antonio Patuelli, e dopo aver fatto il sottosegretario nel governo Ciampi, torna sulle prime pagine dei giornali. “In realtà sono in vacanza, non ne so niente”, aveva detto due giorni fa al Fatto Quotidiano (…continua)



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.