Il Collegio veneto dona cinque carrozzine all’Ospedale di Rovigo

Oltre 400 persone hanno assistito il mese scorso alla consegna di cinque carrozzine donate dalla Massoneria veneta del Grande Oriente d’Italia all’Ospedale di Rovigo. Il 25 giugno, il presidente del Collegio Circoscrizionale del Veneto, Giampietro Metidoro, accompagnato da una folta rappresentanza di Fratelli della regione, è stato ricevuto nel vasto atrio del nosocomio cittadino, una sorta di grande anfiteatro, dal sindaco di Rovigo Edoardo Gaffeo, e da Antonio Fernando Compostella, direttore generale dell’Asl polesana, insieme a rappresentanti della società civile, del mondo dell’associazionismo e del volontariato. Poche parole, spese da Metidoro, Gaffeo e Compostella, per spiegare al pubblico cosa sia la Libera Muratoria e il suo impegno solidale e benefico “Per il bene dell’Umanità e alla gloria del Grande Architetto dell’Universo”. Un impegno testimoniato appunto dalle cinque sedie a rotelle, donate dal Collegio, che renderanno un piccolo, piccolissimo sollievo alle tante persone che quotidianamente – e dolorosamente – affollano l’anticamera del Pronto Soccorso

La consegna delle cinque sedie a rotelle all’Ospedale di Rovigo


1 commenti a “Il Collegio veneto dona cinque carrozzine all’Ospedale di Rovigo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *