Gli Asili Notturni aprono le porte ai ‘Bambini ri-denti’

Gli Asili Notturni Umberto I di Torino lanciano il progetto “Bambini ri-denti”, che intende assicurare, gratuitamente, assistenza e cura odontoiatrica e ortodontica a bambini e ragazzi in condizione di difficoltà, laddove l’assistenza odontoiatrica presenta forti criticità in termini di disuguaglianza per ciò che concerne la prevenzione e la salute.

L’aspetto preventivo ricopre un ruolo centrale in quanto una diagnosi precoce delle anomalie dentarie garantisce l’efficacia degli interventi e assicura il sano sviluppo dell’individuo. Attraverso il progetto si intende pertanto eseguire interventi su carie, malocclusioni, anomalie nello sviluppo dei denti che, insieme ad una corretta prevenzione e igiene orale, pongono le basi per una crescita sana. Verranno peraltro assicurate cure anche a minori portatori di disabilità.

I minori che verranno trattati in via prioritaria nell’ambito del progetto guidato dal professore Domenico Coscia e dalla sua equipe, sono bambini dati in affidamento dal Comune di Torino a famiglie terze o a parenti e bambini in condizioni di difficoltà e fragilità sociale, anche legate a condizioni socio economiche del nucleo familiare.

Guarda il TG Piemonte Edizione delle 14.00 del 19 giugno 2013. Da 00: 7:15 a 00:8.59



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.