Festa della Luce a Napoli nella storica sede della Galleria Umberto I

logo-campaniaGrandi celebrazioni a Napoli il 13 dicembre nella storica sede massonica di Galleria Umberto I, per festeggiare l’approssimarsi del Solstizio d’Inverno con la tradizionale Festa della Luce. L’iniziativa è del Collegio circoscrizionale di Campania e Lucania del Grande Oriente d’Italia che, per l’occasione, ha invitato a partecipare il Gran Maestro Stefano Bisi. Con lui, per la Giunta del Grande Oriente, saranno presenti il Primo e il Secondo Gran Sorvegliante, Antonio Seminario e Pasquale La Pesa, e il Gran Tesoriere Giovanni Esposito. Numerose le autorità massoniche, nazionali e locali, attese all’evento che ha rilievo nella tradizione esoterica e si ripete ogni anno in varie sedi del Grande Oriente d’Italia. La Festa della Luce, con la celebrazione del Solstizio d’Inverno, festeggia l’inizio della ripresa della supremazia della luce sulle tenebre annunciando, simbolicamente, un momento di rigenerazione, individuale e collettivo. Si celebra l’avvento di quella “luce vera che illumina ogni uomo” recita Giovanni Evangelista che pure viene celebrato dai massoni in questa parte dell’anno.

Nel corso dei lavori del 13 dicembre – che saranno a carattere interno –  sarà consegnata una medaglia commemorativa agli esponenti del Grande Oriente della circoscrizione con 25 anni di anzianità massonica. A fare gli onori di casa sarà il neo eletto presidente circoscrizionale di Campania e Lucania, Lucio D’Oriano.

L’appuntamento è alle ore 19:30.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.