(Estense.com) Raffi:”Massoneria non è uguale a potere occulto”

Convegno e spettacolo sul pensiero di Giordano Bruno

“Ogni giorno, tra di noi, muore un Giordano Bruno”. È questa l’amara considerazione lanciata dal Gran Maestro del Gran Oriente d’Italia, avvocato Gustavo Raffi, a conclusione del suo intervento nell’ambito del convegno sulla figura di Giordano Bruno, svoltosi ieri pomeriggio in una Sala Estense gremita e organizzato dall’omonima loggia massonica ferrarese, che porta proprio il nome del filosofo nolano, per celebrare i quarant’anni dalla sua fondazione.

Dopo il convegno, è andata in scena la rappresentazione teatrale “La pietra della bellezza”, con replica ulteriore nella serata, che racconta la forza del pensiero di Bruno attraverso un dialogo tra lo stesso e colui che ha sancito la sua condanna a morte, ovvero Papa Clemente VIII. Molto interessante anche il filmato proiettato all’inizio del pomeriggio bruniano riguardante la storia presente e passata della massoneria ferrarese e dei suoi massoni più illustri. (…continua)



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.