(El Oriente) Gran Loggia di Spagna: “la Massoneria italiana chiama a costruire ponti e abbattere muri”

“El Oriente” è un periodico d’informazione della Gran Loggia di Spagna che diffonde nel web notizie sulla Libera Muratoria spagnola guidata dal Gran Maestro Óscar de Alfonso Ortega. La newsletter si occupa di attualità e dà spazio anche ad eventi di rilevanza internazionale di Grandi Logge estere e consessi massonici mondiali. Nell’edizione immediatamente successiva alle celebrazioni del Grande Oriente d’Italia per l’Equinozio di Autunno e il XX Settembre, ospite lo stesso Gran Maestro Ortega, “El Oriente” ha dedicato l’apertura alla Massoneria italiana. e alla sua attenzione per l’emergenza umanitaria dei rifugiati. In rilievo, anche nel titolo, l’appello del Gran Maestro Stefano Bisi a “costruire ponti e abbattere muri” e l’invito ai Liberi Muratori, in particolare europei, di porsi a tutela dei diritti umani. Nello spazio è stato inserito anche il video del dibattito della mattina del 19 settembre al Vascello menzionando nel testo i nomi dei prestigiosi relatori intervenuti.

L’articolo di “El Oriente” (n. 84, 2015) periodico della Gran Loggia di Spagna

Traduzione 

La Massoneria italiana chiama a “costruire ponti e ad abbattere muri”el oriente

Il Gran Maestro del Grande Oriente d’Italia, il Venerabilissimo Fratello Stefano Bisi, ha lanciato un appello alla Massoneria europea perché sia in prima linea davanti all’emergenza umanitaria dei rifugiati. Durante le celebrazioni dell’Equinozio d’Autunno, il Gran Maestro della Massoneria italiana ha ricordato che “contribuire a difendere e dare forma ai diritti umani è una priorità per i massoni. Non buttare giù quelli che arrivano, ma invitare all’accoglienza secondo le regole elaborate dai governi, insegnando a costruire ponti e abbattere muri”. L’evento ha visto la partecipazione del Gran Maestro della Gran Loggia di Spagna, il Venerabilissimo Fratello Óscar Alfonso; del Gran Maestro delle Grandi Logge Unite di Germania, il Venerabilissimo Fratello Fratello Rudiger Templin; del Gran Maestro della Gran Loggia d’Albania, il Venerabilissimo Fratello Fratello Elton Caçi; del Gran Maestro della Gran Loggia Regolare della Serbia, il Venerabilissimo Fratello Ranko Vujacic; dall’ex Gran Maestro della Gran Loggia di Lussemburgo, il Venerabilissimo Fratello Victor Gillen; dal Gran Maestro Aggiunto della Gran Loggia della Slovacchia, Il Rispettabile Fratello Slavo Mlady; il Segretario esecutivo della Confederazione Massonica Interamericana il Rispettabilissimo Fratello Rudy Barbosa. Uno dei momenti centrali delle celebrazioni è stato il dibattito su Dante e il libero arbitrio al quale hanno partecipato come relatori Luigi Di Corato, direttore della Fondazione Brescia Musei e professore presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano; Eugenio Giani, presidente del Consiglio Regionale della Toscana; i senatori Mario Mauro, ex ministro della difesa, e Riccardo Nencini, attuale Vice Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti; e il giornalista Nico Piro.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.