Donati quattro letti in più in cardiologia | La nuova provincia

L’ospedale di Asti ha ricevuto una donazione di quattro nuovi letti attrezzati per le degenze cardiologiche, che permetteranno di curare un maggior numero di pazienti ogni anno. I letti, utili per la degenza in reparto e compatibili con tutte le più aggiornate tecnologie mediche, sono stati consegnati al primario Marco Scaglione dall’associazione culturale e filantropica “R.L. Monviso 688”. «A determinare la destinazione della donazione – spiega il dottor Renato Lavarini, presidente del Collegio Piemonte e Valle d’Aosta del Grande Oriente d`Italia a cui l’associazione “Monviso” aderisce e che ha contribuito all’acquisto – è stato il livello d’eccellenza raggiunto da reparto guidato dal dottor Scaglione. La donazione rientra nelle nostre attività istituzionali, che comprendono anche la gestione degli Asili Notturni per i senzatetto ed altre emergenze sociali. Con questi letti supertecnologici sarà possibile diminuire notevolmente le liste di attesa, grazie al maggior numero di interventi»…

 

 



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *