Dedicato al sindaco e massone Nathan il primo appuntamento d’autunno a Casa Nathan

La Massoneria del Grande Oriente d’Italia dopo aver partecipato attivamente alla costruzione, alla modernizzazione e alla secolarizzazione dell’Italia unitaria si presenta all’appuntamento con il nuovo secolo, il Novecento, mostrando un’attenzione particolare alle amministrazioni comunali come strumento di tutela, crescita sociale e morale dei cittadini. L’esempio più significativo e noto è senz’altro quello di Ernesto Nathan, sindaco di Roma e Gran Maestro di Palazzo Giustiniani, dal 1896 al 1904 e dal 1917 al 1919.

È indubbio che negli anni in cui Nathan governò la Capitale (1907-1913), manifestò eccellenti doti di amministratore; il suo impegno prioritario fu la scuola, ma non mancò di occuparsi anche di sanità, trasporti, municipalizzazione delle varie aziende di servizi comunali e piano regolatore. Un modello di buon governo di cui ancora oggi si sente la necessità. La sua figura e l’influenza che la sua giunta esercitò nei confronti di numerosi amministratori locali estendendo anche ad altre città la formula dell’alleanza tra le forze riformatrici, un modello di cui anche oggi si sente la necessità, sarà al centro del convegno intitolato “Il buon governo di Ernesto Nathan. Metodi e idealità per una Italia nuova”, organizzato dal Servizio Biblioteca del Grande Oriente d’Italia che si terrà il 17 ottobre alle 18 a Casa Nathan, la nuova Casa Massonica romana e Centro Polifunzionale del Grande Oriente (Piazzale delle Medaglie d’Oro, 45).

Interverranno Zeffiro Ciuffoletti, Università degli Studi di Firenzu; Marco Cuzzi, Università degli Studi di Milano; Carlo Ricotti, Università Luiss “Guido Carli” di Roma; Francesco Sberlati, Alma Mater Studiorum, Università di Bologna, e il Gran Maestro Stefano Bisi. All’incontro del 17 ottobre ne seguiranno altri e due, che si terranno sempre a Casa Nathan:il primo è in programma per il 6 novembre alle 18 e sarà dedicato alla presentazione del trattato illuministico-massonico “Il Purgatorio ragionato” di Francesco Longano a cura di Francesco Lepore Pubblicato in Miscellanea Bibliothecae Apostolicae Vaticanae XX (2014). Modererà il giornalista Ignazio Ingrao, interverranno lo storico Ruggiero di Castiglione; il curatore del saggio Francesco Lepore; il giornalista Paolo Rodari; il prof. Antonio Trampus, Università Ca’ Foscari di Venezia; il prof. Gianni Eugenio Viola, Università di Siena.

Il secondo appuntamento è in calendario per il 28 novembre alla stessa ora per la presentazione del volume di Gian Mario Cazzaniga e Marco Marinucci (Gaffi editore) “Per una storia della carboneria dopo l’unità d’Italia (1861-1975)”. Interverranno il prof. Gian Mario Cazzaniga, Università di Pisa; il saggista Marco Marinucci; lo storico Enrico Serventi Longhi. A entrambi gli eventi è prevista la partecipazione del Gran Maestro Stefano Bisi.

Video convegno “Il buon governo di Ernesto Nathan. Metodi e idealità per una Italia nuova (prima parte)
Video convegno “Il buon governo di Ernesto Nathan. Metodi e idealità per una Italia nuova (seconda parte)



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.