Il Grande Oriente a Panama per la XVI Conferenza Mondiale delle Grandi Logge regolari

Il Gran Maestro Stefano Bisi è a Panama, dal 14 al 17 novembre, per rappresentare il Grande Oriente d’Italia alla XVI Conferenza Mondiale delle Grandi Logge massoniche regolari, l’assise internazionale che ogni 18 mesi riunisce le Istituzioni massoniche di tutti i continenti del circuito regolare. Organizza questa edizione la Gran Loggia di Panama che fissa l’importante appuntamento  nelle Americhe dopo il meeting del 2017 ad Antananarivo in Madagascar realizzato dalla Gran Loggia locale. Dal 1995, data di esordio a Città del Messico, la Conferenza  ha fatto il giro del mondo condividendo informazioni e sviluppando tematiche, in linea con i tempi, per lo sviluppo e la stabilità della Libera Muratoria universale, sia come istituzione sia come articolazione sociale. Ecco i temi in discussione a Panama: Il ruolo della Massoneria e del singolo massone nella società; La via massonica verso la trasformazione interna dell’individuo; Attitudine del massone di fronte alla violazione dei diritti umani; Azione massonica contro l’iniquità.

Il Gran Maestro Bisi partecipa alla Conferenza accompagnato dal Secondo Gran Sorvegliante Pasquale La Pesa.

Intervento del Gran Maestro Stefano Bisi nella seconda giornata di lavori. All’attenzione dei delegati la condizione della Massoneria in Italia



2 commenti a “Il Grande Oriente a Panama per la XVI Conferenza Mondiale delle Grandi Logge regolari

  1. Iniziativa prestigiosa spero che dagli attii del convegno escano moniti per questi politici antidemocratici che vogliono ghettizzarci. Grazie Stefano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.