Petralia Sottana. Successo della filatelia massonica in mostra per i 200 anni dello stemma civico

La mostra di filatelia massonica allestita nel Museo Civico A. Collisani di Petralia Sottana

Si è conclusa il 18 settembre la mostra di filatelia massonica “Il francobollo: sigillo di libertà” allestita presso il Museo Civico A. Collisani di Petralia Sottana dall’Associazione Italiana di Filatelia Massonica del Grande Oriente d’Italia (Aifm-Goi) per celebrare i 200 anni dall’adozione dello stemma civico. L’iniziativa si è svolta nell’ambito degli eventi ufficiali che ricordano l’anniversario. Annulli, francobolli e altro materiale su Giuseppe Garibaldi, simbolo di libertà e Gran Maestro del Grande Oriente d’Italia sono stati i contenuti dell’esposizione, presentata il 4 agosto, che, come ha confermato il sindaco Leonardo Iuri Neglia, ha destato notevole interesse e ha determinato l’afflusso di oltre 1000 persone delle quali ben 650 hanno voluto testimoniare il loro gradimento apponendo la firma nel registro sistemato all’ingresso del museo.

L’Aifm-Goi rivolge un particolare ringraziamento al direttore del Museo Alessandro Torre, al maestro venerabile Fabio Torre della Loggia Filippo Cordova (894) di Palermo che ha avuto il merito di promuovere l’evento, a Pietro Spina, altro esponente del Grande Oriente, per l’aiuto prestato nell’allestimento della mostra, all’amministrazione comunale di Petralia Sottana e alla Banca di Credito Popolare San Giuseppe di Petralia Sottana.

A ricordo della bella iniziativa, rimane la busta celebrativa con l’annullo speciale emesso dalle Poste Italiane.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.