Cagliari, 27 febbraio 2008 – Massoneria: Gran Maestro Raffi (Goi) “siamo un punto di riferimento culturale e multiculturale” – a Cagliari sabato 1 marzo tavola rotonda “Massoni e Democratici tra ‘800 e ‘900”.

Alberto Mario, Carlo Cattaneo, Giuseppe Ferrari, Francesco Crispi, Cristoforo Bonavino, Giorgio Asproni e Guido Laj: sono questi gli importanti rappresentanti della cultura laica del nostro Paese che saranno al centro della tavola rotonda “Massoni e Democratici tra ‘800 e ‘900” in programma a Cagliari sabato prossimo, 1 marzo.

L’iniziativa culturale cagliaritana – alla quale parteciperà l’avvocato Gustavo Raffi, Gran Maestro del Grande Oriente d’Italia – organizzata dalla Loggia intitolata a Giorgio Asproni, in collaborazione con il Collegio dei Maestri Venerabili della Sardegna – prevede anche la presentazione dei volumi “Giorgio Asproni, eredità morale e attualità politica”, a cura di Anna Maria Isastia dell’università di Roma e “L’eredità di Nathan. Guido Laj (1880-1948), Pro sindaco di Roma e Gran Maestro” di cui la stessa Isastia è coautrice.

L’appuntamento di sabato si inserisce nelle attività culturali che caratterizzano in tutta Italia la presenza della Massoneria del Grande Oriente d’Italia.

“Siamo una Massoneria viva e feconda – sottolinea il Gran Maestro Gustavo Raffi – che continua proporsi alla società come luogo di incontro culturale e multiculturale, con i suoi valori di pace e di tolleranza. Rappresentiamo un punto di riferimento per un dialogo libero da ogni condizionamento dottrinario o metafisico e che abbia nell’uguaglianza, nella solidarietà e nella libertà i principi regolatori dei rapporti tra gli uomini. A questo proposito non è certo un caso che la Gran Loggia 2008, la maggiore assise annuale della nostra istituzione, in programma a Rimini dal 4 al 6 aprile prossimi, avrà per titolo ‘Tu sei mio fratello’.”

Alla Tavola Rotonda che si terrà, alle ore 17,00, nella Casa Massonica cagliaritana, Piazza Indipendenza 1, interverranno – moderati da Gavino Angius, dell’Associazione culturale Giorgio Asproni – Paolo Virginio Gastaldi dell’università di Pavia e presidente del Collegio Circoscrizionale dei Maestri Venerabili della Lombardia; Santi Fedele, dell’università di Messina; Tito Orrù dell’università di Cagliari e Anna Maria Isastia. Chiuderà i lavori il Gran Maestro Raffi.

Silvia Renzi, 338 2366914,
comunicazione e rapporti con la stampa.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.