Biblioteca Grande Oriente, in dono dal Grande Oratore antico volume sulle Cinque Giornate di Milano

Lo splendido volume “Le Cinque Giornate di Milano nelle poesie, nelle caricature, nelle medaglie del tempo” di Carlo Romussi, pubblicato a Milano dall’Editore Ronchi nel 1894, è una delle migliori pubblicazioni sull’argomento; il libro è corredato da una serie di figure in bianco e nero e tavole, per lo più a colori, che riproducono facsimili di caricature del 1848 e ne fanno un vero e proprio repertorio. L’insurrezione milanese è raccontata attraverso testimonianze contemporanee che articolano le fasi di svolgimento della rivolta: la preparazione, le barricate, i canti della vittoria, la catastrofe.

Carlo Romussi, scrittore e uomo politico, nato a Milano nel dicembre del 1847 e ivi morto il 2 marzo 1913 è autore di diverse commedie e romanzi nel corso degli anni ’70 e fondatore della Società storica lombarda; nel 1870 entra a far parte della redazione de Il Secolo di Milano, diretto da Ernesto Teodoro Moneta. Dapprima come critico teatrale, poi come addetto alla cronaca cittadina ed infine quale direttore dal 1896 al 1909, contribuisce a far diventare il giornale il più diffuso e moderno quotidiano italiano, il più fedele interprete dei ceti medi della città e l’organo-partito per eccellenza della corrente radicale in continua e aspra polemica con il partito moderato milanese. Amava la propria città e ad essa dedicò le sue principali opere: Milano nei suoi monumenti (Milano 1875); Il Duomo di Milano (ivi 1902); Garibaldi nelle medaglie del Museo del Risorgimento di Milano (ivi 1905).

Il volume proviene daIla biblioteca personale del Grande Oratore Claudio Bonvecchio che lo ha donato recentemente al Grande Oriente d’Italia. L’opera è consultabile nella Biblioteca del Vascello.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.