Benevento. Loggia Federico Torre sostiene i più deboli

La Loggia Federico Torre (1287) di Benevento, in piena sintonia con gli indirizzi e le iniziative promosse dal Grande Oriente d’Italia, ha attivato da qualche mese la distribuzione di pacchi alimentari per le persone più bisognose del territorio sannita: oggi  sono una ventina le famiglie che, mensilmente, ricevono sostegno dall’attività dei Fratelli, una piccola goccia di solidarietà che alimenta la sorgente della speranza e che permette alle famiglie raggiunte di poter godere di un momento di serenità.

Il periodo di crisi che continua a funestare l’economia si abbatte come una mannaia sulle famiglie monoreddito, sugli anziani e sui nuovi disoccupati; nel Sannio, in particolare, la loggia beneventana ha intercettato questa situazione di sofferenza che rimane al fondo, talvolta invisibile agli occhi dei più, e ha scelto di intervenire con una delle tante forme in cui può coniugarsi la solidarietà.

“L’emozione che si prova nel tendere la mano a chi ha bisogno – spiega Gaetano Granese, maestro venerabile della “Federico Torre” – è forse la cosa più bella che un uomo possa sperimentare. È un amore che non ha necessità di parole, perché sono i silenzi e gli sguardi a descrivere quel grazie spontaneo, gratificante che ci viene offerto come dono prezioso”.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.