(Avanti! online) La Boschi fa infuriare la massoneria: ci ha offeso

La ministra Maria Elena Boschi ha fatto arrabbiare la massoneria italiana nel corso dell’ultima seduta del Senato dedicata alla riforma che porta il suo nome. Al momento della dichiarazione di voto finale sulle riforme costituzionali, il capogruppo dei Cinque Stelle, il senatore Castaldi, ha accusato il governo di aver “demolito la carta costituzionale sulla base di indicibili accordi massonici” e il ministro Maria Elena Boschi ha reagito malissimo: “Massone sarà tua sorella!”. L’ha detto lontana dal microfono, ma il labiale era chiarissimo e tutti l’hanno capito subito dando il via alle polemiche. (…) Leggi l’articolo su l’Avanti! online del 15 ottobre 2015



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.