Anche quest’anno la Loggia Eadem Resurgo assegnerà l’Aureo Compasso e il Compasso d’oro

L’Aureo compasso e il Compasso d’oro sono le due onorificenze che la Loggia Eadem Resurgo (1249) di Reggio Calabria assegna ogni anno dal 2010 a tre liberi muratori del Grande Oriente da prendere come esempio massonico e da imitare. Il Compasso d’oro è riservato in particolare ai Fratelli più anziani, sia di età anagrafica che massonica, uno dei quali dovrà essere calabrese.

La segnalazione partirà da un maestro della Comunione. La giuria è formata da due commissari fissi che sono Filippo Condemi, ideatore e presidente delle onorificenze e Pino Lombardo, Gran Maestro Onorario, punto di riferimento dell’iniziativa; il terzo componente è il maestro venerabile pro tempore della Loggia Eadem Resurgo, che al momento è lo stesso Condemi che pertanto ha delegato il suo predecessore Antonio Borrello; il quarto componente sarà per questa edizione Marcello Colloca, presidente del Collegio della Calabria.

La selezione è molto rigorosa e le segnalazioni, che dovranno essere inviate entro il 31 luglio 2014, devono essere corredate da motivazioni curriculari esclusivamente esoteriche. La cerimonia avrà luogo sabato 11 ottobre alle 12 presso la Casa Massonica di Reggio Calabria, via Palamolla. Il filosofo Claudio Bonvecchio, Grande Oratore del Grande Oriente, traccerà una Tavola dal titolo “Il fratello Ercole”, prendendo spunto dal libro “Le dodici Fatiche di Ercole” del maestro venerabile Condemi, che sarà donato a tutti gli apprendisti presenti all’evento che ne faranno richiesta.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.