Alberto Valdata svela riti e simboli delle logge cittadine dell’età napoleonica

La massoneria in Alessandria. Dalle origini agli albori dell’unità italiana di Alberto Valdata, prefazione di Gustavo Raffi (iGrafismi Boccassi editore, 2013, pp. 334), costituisce un contributo importante per la storia della Massoneria soprattutto nel periodo napoleonico e per il suo intersecarsi con la storia della città di Alessandria.

L’autore è stato molto attento nel raccogliere una documentazione spesso integrale di eventi e materiali utili per comprendere gli ideali, il modo di intendere la vita e il mondo, il coinvolgimento del simbolismo massonico, la pratica dei diversi riti nonché l’impegno politico che caratterizzavano la vita delle logge. Il libro si conclude con un capitolo sulla carboneria, le associazioni segrete e La Giovine Italia che è la giusta prosecuzione del messaggio latomistico nel periodo risorgimentale.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.