(Adnkronos) Massoneria: Grande Oriente, domenica installazione nuovo Gran Maestro Bisi

Un giornalista al timone del Vascello, cerimonia alla Gran Loggia di Rimini

Si terrà domenica mattina 6 aprile a Rimini la cerimonia di insediamento del nuovo Gran Maestro del Grande Oriente d’Italia, Stefano Bisi. Durante i lavori rituali della Gran Loggia sarà data lettura del verbale della Commissione elettorale nazionale, che ha confermato l’esito del voto del 2 marzo scorso, e subito dopo avrà luogo la proclamazione degli eletti da parte del Gran Maestro uscente Gustavo Raffi e l’installazione del nuovo Gran Maestro e della sua giunta. All’evento parteciperanno anche le delegazioni delle massonerie estere.

Bisi, nato a Siena, il 15 ottobre 1957, è stato iniziato il 24 settembre 1982 nella Loggia Montaperti (722) all’Oriente di Siena, dove è stato maestro venerabile. E’ stato eletto primo sorvegliante del Consiglio dell’Ordine nel 2005. Nel 2007 è diventato presidente del Collegio dei Maestri Venerabili della Toscana, incarico in cui è stato confermato nel 2010. Appartiene al Rito Scozzese Antico e Accettato e al Rito di York. E’ stato insignito della onorificenza “Giordano Bruno” Classe Athena ed è Ufficiale dell’Ordine al Merito della Repubblica.

Si è laureato in Scienze dell’amministrazione nella facoltà di Scienze politiche dell’Università di Siena e svolge la professione di giornalista. Ha lavorato nei periodici “Siena Nord” e “La Gazzetta di Siena”, e, con qualifica di direttore, nelle emittenti “Antenna Radio Esse” e “Televideosiena” ed è approdato alla carta stampata ricoprendo il ruolo di vicedirettore del Gruppo Corriere, che comprende le edizioni di Perugia, Terni, Siena, Arezzo, Grosseto, Rieti e Viterbo. È ideatore del blog www.stefanobisi.it con il canale “Bisiradio” e dirige il quotidiano on line www.sienanews.it.

Il nuovo Gran Maestro del Grande Oriente d’Italia è inoltre autore di alcuni libri fra cui “Mitra e Compasso”, dedicato al rapporto tra chiesa cattolica e massoneria, lo “Stradario massonico di Siena” e coautore di “Sindaci in rosso”, una pubblicazione a cura di Vittorio Feltri e Renato Brunetta e di “Massoneria F.A.Q.”.

Da tre anni pubblica “La Carica dei 101”, una sorta di almanacco sui personaggi più in vista. È segretario del premio “Paolo Frajese” che da tredici anni porta a Siena le migliori firme del giornalismo italiano. Ha ricevuto i premi “Paolo Maccherini”, “Giornalista sportivo dell’anno”, “Porsenna”, “Medioevo presente”.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.