(Adnkronos) Internet: nuovo sito e tablet, massoni Grande Oriente si raccontano on line

Informazione multimediale e mondo Logge, un clik per scegliere il colore del portale

News e fotogallery in presa diretta, interviste e speciali dentro e fuori del Tempio. L’informazione dei massoni si fa multimediale e racconta il mondo delle 778 Logge del Grande Oriente d’Italia. E’ on line il nuovo sito della Libera Muratoria di Palazzo Giustiniani, www.grandeoriente.it: una precisa scelta di comunicazione voluta dal Gran Maestro, Gustavo Raffi, per proseguire il dialogo con la società civile e i giovani, il mondo culturale e gli uomini in ricerca.

Un vero e proprio portale con il quale i massoni del GOI -la maggiore Istituzione massonica italiana, che conta 21.652 Fratelli in tutto il Paese- si mettono on line, spiegando non solo cosa hanno fatto in passato ma chi sono oggi e cosa vogliono costruire domani. Per avvicinarsi al Tempio virtuale, basta bussare alla porta del sito con un clik: si va dalle riviste ufficiali, ‘Erasmo’ e ‘Hiram’, scaricabili gratuitamente anche su Ipad, agli speciali di GOI Tv, fino alla possibilità di essere sempre aggiornati sulle attività dell’Ordine iniziatico iscrivendosi alla newsletter.

Sul pavimento a scacchi, bianco e nero, che mette in comunicazione i massoni 3.0 con il villaggio globale della Rete, scorrono notizie flash, eventi e news dall’Italia e dall’estero, rassegna stampa e curiosità. Insiema a segnalazioni di libri, approfondimenti e proposte di nuova generazione come gli ebooks in versione per Ipad.

Non mancano le finezze offerte in ‘guanti bianchi’ ai visitatori: dall’azzurro al verde, si può infatti scegliere 6 colori per personalizzare la navigazione sul sito, con le news che raggiungono iphone e tablet anche sotto l’ombrellone. Un’informazione pensata non solo per tenere in catena comunicativa gli appartenenti all’Obbedienza ma per i media e per quanti vogliono conoscere più da vicino il mondo della Massoneria e il suo ruolo di agenzia etica e laboratorio di pensiero.

Il multimediale e le sue notizie ‘vestite’ di foto e video, fara’ quindi compiere un viaggio nelle opere di solidarietà del Grande Oriente d’Italia, come gli Asili Notturni e Piccolo Cosmo, che danno assistenza gratuita ai bisognosi. Un mondo di gente in cammino, che vuole raccontarsi e comunicare e in queste settimane è impegnato nella raccolta fondi di solidarietà per i terremotati dell’Emilia, con storie di impegno e generosità.

Ma non solo. Si può infatti ascoltare e scaricare in mp3 l’Inno ufficiale del GOI, un’opera del Maestro Bruno Battisti D’Amario, insigne musicista che ha suonato per Ennio Morricone ed è stato la storica chitarra di Fabrizio De Andrè. Da segnalare infine la ‘finestra’ del Servizio Biblioteca, che dopo il testamento massonico di Giovanni Pascoli, a breve pubblicherà on line altri documenti importanti su celebri massoni italiani. Le sorprese, assicurano dalle parti di Villa il Vascello, non mancheranno.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.