(Adnkronos) Elezioni: Raffi (Goi), la massoneria non si schiera in politica. Replica a Vendola, no ai soliti e banali luoghi comuni

“La massoneria non taglia le ali a nessuno: il Grande Oriente d’Italia non si schiera in politica né può essere usato, peraltro con i soliti e banali luoghi comuni, come genere letterario da spendere in campagna elettorale”. Il Gran Maestro del Goi Gustavo Raffi commenta così le dichiarazioni del leader di Sel Nichi Vendola.

“Piuttosto – aggiunge Raffi – i politici facciano un salto di qualità: escano dalla gabbia dei comizi e affrontino i veri problemi del Paese con l’onestà intellettuale di chi non mira a mietere unicamente consensi elettorali di parte. Oggi chi manca all’appello è il cittadino, colui che non vive di spread e di aride logiche bancarie ma vuole e deve tornare a essere protagonista della vita civile e politica dell’Italia, rifiutando il ruolo di suddito cui vogliono relegarlo i potentati di qualsiasi natura”.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.