Addio al Gran Maestro Onorario Orazio Catarsini

Lutto nella Massoneria italiana. Il 17 settembre è mancato all’età di 85 anni il Gran Maestro Onorario Orazio Catarsini, figura di spicco del Grande Oriente nazionale e siciliano. Viareggino di nascita ma messinese di adozione, apparteneva alla Loggia Giordano Bruno (331) di Messina, città in cui ha vissuto gran parte della sua vita e dove fu stimato docente universitario nella Facoltà di Veterinaria di cui fu anche preside.

Entrato in Massoneria nel 1962 ha ricoperto cariche ad alto livello: negli anni Ottanta, fu Secondo Gran Sorvegliante per due mandati consecutivi con il Gran Maestro Armando Corona, dal 1992 al 1995 presidente del Collegio circoscrizionale dei maestri venerabili della Sicilia fino a diventare Gran Maestro onorario nel 2000 durante la prima gran maestranza di Gustavo Raffi. Nel 2001, nell’ambito del Rito Scozzese Antico e Accettato, fu eletto Luogotenente Sovrano Gran Commendatore del Supremo Consiglio guidato da Corrado Balacco Gabrieli.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.