A Viareggio incontro in ricordo di Roberto Mei. Convegno su D’Annunzio il 24 agosto

Anche quest’anno si rinnova il tradizionale incontro viareggino in ricordo di Roberto Mei, esponente del Grande Oriente d’Italia scomparso il 7 gennaio 2005 e ancora ben presente nella memoria e nel cuore dei suoi concittadini, così come delle logge di Viareggio, la ‘Felice Orsini’ (134) e la ‘Dante Alighieri’ (932). Mei aveva infatti oltre 50 anni di appartenenza massonica ed era molto stimato tanto da divenire nel tempo un punto di riferimento per i liberi muratori della zona. Caratterialmente equilibrato, convinto fautore di armonia e concordia, uomo del dialogo, nella quotidianità, oltre al lavoro nell’economato comunale, Roberto Mei fu segretario e reale motore, per lunghi decenni, del notissimo carnevale della città, divenendo di fatto un pilastro della comunità locale. Per tenere viva la sua memoria le due logge viareggine del Grande Oriente d’Italia hanno fissato il tradizionale incontro per il 24 agosto e sarà presente il Gran Maestro Stefano Bisi. L’appuntamento è previsto alle ore 16:30 presso la Casa Massonica di Viareggio in Via Monte Sumbra 21 con il convegno “Gabriele D’Annunzio a ottanta anni dalla sua morte” nell’ambito della seconda edizione della rassegna “La Versilia fra movimenti letterari e letterati”. Il presidente del Collegio della Toscana, Francesco Borgognoni, porterà il saluto della circoscrizione in apertura dei lavori che saranno moderati dal giornalista Gianmichele Galassi. Porteranno contributi Simona Costa, presidente del Premio Letterario Viareggio Repaci; il giornalista e scrittore Adolfo Lippi; lo storico Umberto Sereni dell’Università di Udine. Il Gran Maestro Bisi chiuderà il convegno.

Ingresso libero.

Prenotazioni per la cena in chiusura di serata (entro il 20 agosto): toscana.134@grandeoriente.org oppure nivanovg@gmail.com

Info: 339 5755625



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.