A Cagliari incontri di storia della Massoneria. Il prossimo il 4 marzo nella casa massonica

La Loggia Hur di Cagliari ha appena compiuto trent’anni di vita e per celebrare l’anniversario, ha organizzato, con le Logge Hiram e Sardegna, sempre di Cagliari, un ciclo di tre incontri denominati “Aperitivi Massonici che tratteranno di storia della Massoneria con la storica Emanuela Locci, dottore di ricerca presso l’Università di Torino e autrice di vari testi sulla storia della Libera Muratoria. L’iniziativa, a carattere interno, si tiene nella casa massonica cagliaritana con gli interventi, in apertura, del Presidente del Collegio Circoscrizionale della Sardegna, Giancarlo Caddeo, e, in chiusura, del Gran Segretario Michele Pietrangeli.

Dopo gli incontri del 10 dicembre su “Origini della Massoneria speculativa: dall’operatività alle Costituzioni di Anderson” e del 18 febbraio su “Il Grande Oriente d’Italia, tra storia e nuove prospettive”, il
terzo e ultimo appuntamento è fissato per il 4 marzo. Tema in esame: “Massoneria e dittatura, una coesistenza possibile?”, sempre dalle ore 20 a Palazzo Sanjust, sede amministrativa della Massoneria sarda del Grande Oriente d’Italia e luogo di riunione delle logge cagliaritane.

Gli eventi, si ribadisce, sono a carattere interno e sono preceduti da un aperitivo.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.