A 91 anni Mario De Giampietro campione del Mondo di nuoto a Montreal

Ha 91 anni, eppure è diventato di nuovo campione. E’ Mario De Giampietro, riminese, massone atleta del Garden Sporting center che ha vinto la medaglia d’oro per i 200 metri stile rana ai mondiali di nuoto che si sono tenuti pochi giorni fa a Montreal. Un risultato eccezionale, frutto di una carriera eccezionale, ma soprattutto di una grande determinazione e di una grande disciplina.

“Ho voluto dimostrare che nonostante gli anni e nonostante tutti dicano che i vecchietti sono da mettere da parte, se i vecchietti vogliono possono ancora fare qualcosa. Ho voluto dimostrare a me stesso che ce la facevo”, ha dichiarato De Giampietro al “Nuovo Quotidiano” di Rimini. Il segreto del successo? “Non c’è”, spiega il campione del mondo. “Bisogna semplicemente affrontare tutto con volontà e passione”, aggiunge. De Giampietro, che racconta di avere avuto una vita lunga e bella, ha fatto la Seconda Guerra Mondiale ed è stato anche prigioniero di guerra. E’ un Fratello della loggia “Giovanni Venerucci” (849) e del Collegio “Ariminum” del Rito Simbolico italiano.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.