5 per mille per la solidarietà

Aiutiamo il volontariato vicino alla nostra Istituzione, che ha diritto a usufruire del 5 per mille, a continuare a svolgere le sue attività solidali. Invitiamo le associazione a farsi conoscere attraverso questo spazio dedicato a loro.

Firenze

Il 5 per mille dell’Irpef alla Fratellanza fiorentina onlus

Il 5×1000 dello scorso anno è stato destinato all’acquisto di carte prepagate alimentari che abbiamo devoluto a quei fratelli o persone che si trovavano in difficoltà. Vorremmo continuare con il sostegno di tutti ad aiutare se ci aiutate.

Tutti dobbiamo pagare le tasse: modello unico, 730, CUD… Anche quest’anno su tutti i moduli relativi alla denuncia dei redditi è riportata la voce “Sostegno delle Organizzazioni Non Lucrative di Utilità Sociale” (ONLUS) che serve ad indicare a chi destinare il 5 per mille (attenzione: non l’8 per mille, che ha altre finalità) mediante l’indicazione della loro denominazione e del loro codice fiscale. Sottoponiamo l’attenzione della Fratellanza fiorentina onlus, associazione alla quale aderiscono gkli appartenenti al Grande Oriente d’Italia e all’Ordine delle Stelle d’Oriente. L’associazione si occupa di solidarietà e impegno nelle attività culturali e sociali.

Riportare nella dichiarazione dei redditi:
Fratellanza Fiorentina ONLUS. Codice fiscale 94032030481.
FRATELLANZA FIORENTINA Borgo Albizi 18 – 50122 Firenze

Torino

Da tempo gli Asili Notturni e il Piccolo Cosmo si occupano di solidarietà ed di concreto aiuto a persone in condizioni indigenti e di fragilità

Gli Asili Notturni furono infatti fondati a Torino nel 1886 da un gruppo di persone che, all’insegna del trinomio “Labor, Virtus, Caritas”, decisero di offrire, senza distinzione di nazionalità e religione, un ricovero notturni temporaneo a persone residenti in questa città o di passaggio, sprovviste di mezzi e nell’intento di trovare asilo in altro luogo.

Oggi nel contesto sociale italiano, vediamo proliferare il solidarismo dei privati cittadini che intervengono laddove lo Stato è carente. Assistiamo quindi alla rinascita del “gratuito” in una società che, per altri aspetti, mira alla massimizzazione dei redditi e monetizza i valori della vita.

Nel 2013, grazie al contributo di oltre 150 volontari, sono stati offerti:
– 60.000 pasti caldi
– 8.000 notti ai senza fissa dimora
– 4.600 interventi sanitari dei quali oltre 4.100 prestazioni dentistiche ed oculistiche
– 1.000 persone sono state vestite

Sassari

Casa della Fraterna Solidarietà di Sassari. Un impegno quotidiano a favore di chi ha bisogno

Aldo Meloni è un massone del Grande Oriente d’Italia, di una Loggia sassarese, e da tempo si impegna nel cercare di alleviare i disagi, materiali e spirituali, di tanti, ormai troppi, sofferenti. Meloni è il presidente della “Casa della Fraterna Solidarietà” di Sassari, onlus che dal 2006, in modo organizzato, cerca di dare, ogni giorno, una risposta alla sua domanda: “cosa posso fare per gli altri?”. Alla sua personale sollecitazione, si è unita quella di tanti volontari che ora, alla luce della grande crisi del nostro Paese e della sempre più tragica situazione in Sardegna, hanno davanti sempre più gente da aiutare. I servizi offerti dalla “Casa della Fraterna Solidarietà” sono tanti e tutti di prima necessità per un vivere civile: distribuzione alimenti, distribuzione abbigliamento per uomo, donna e bambino, centro per la tutela dei diritti negati (in materia di sussidi, pensione, salute, fisco, controversie legali e altro), assistenza medica gratuita con impianto di protesi dentaria mobile ed ecografie, servizio di mediazione familiare a cura dell’ASMEF Familia, piccolo sostegno finanziario immediato (es. pagamento bollette di luce, acqua e gas).

Vai al sito della Casa Fraterna di Solidarietà

Roma

La Lega Italiana dei Diritti dell’Uomo, fondata nel 1919 dal Gran Maestro e sindaco di Roma Ernesto Nathan, ricorda ai propri iscritti la possibilità di devolvere il 5 x 1000 in occasione della dichiarazione dei redditi. Braccio operativo del Grande Oriente nel mondo profano, la Lidu, tra le più antiche associazioni che in Italia si occupano di diritti umani in vari campi, dalla sanità alla cultura, all’emigrazione, alla giustizia all’arte delle relazioni internazionali, è da sempre in prima linea nella promozione di quei principi di libertà, uguaglianza e fratellanza che rappresentano il contributo della massoneria al bene e progresso dell’umanità.
Il numero di codice fiscale necessario per esprimere la propria scelta è 97019060587.

Sostieni le nostre attività destinando il 5 per mille delle tue imposte alle nostre istituzioni.
Grazie.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.